Sbandati e Licenziati

Dopo solo due stagioni, il programma di Rai 2 ‘Sbandati’ è stato silurato, pare che uno dei motivi fosse l’elevato costo di produzione.

Da programma ironico e irriverente, e con un tocco di originalità si è passati alla crudele realtà della Tv di Stato, con regole rigide da rispettare come quella del linguaggio dei cosiddetti opinionisti vip i ‘panelist’, che dovevano commentare in maniera comica i temi televisivi della settimana.

L’altro problema erano i ‘panelist’ in studio che cercavano in tutti modi di sovrastarsi uno sull’altro come se fossero in una Tv regionale, senza un vero conduttore leader che riuscisse a farli parlare uno alla volta.

Le ambizioni erano tante, ma da programma comico e ironico si passava a un ‘Tv Talk’ di bassa qualità, con tutta questa ricerca a dover far ridere per forza ogni commento in studio appariva superfluo e fuori luogo, che lentamente affievoliva la voglia del telespettatore che era quella di ridere non di vedere teatrini e giochini inutili.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *